Language Selector

Cerca

Categorie Feed

Iscrizione newsletter

  • Captcha

Morte cerebrale è vera morte? - Autore:Antonio Puca - LER EDITRICE

Prodotto

  • Bioetica
Segnala questa pagina ad un amico
  • Captcha
    Clicca sull'immagine per caricarne una nuova

Produttore

LER EDITRICE
  • Prezzo €  12,00 (inc. NO IVA)

Descrizione

Il contributo che P. Puca apporta alla discussione sulla definizione della morte cerebrale e sui riflessi applicativi che ne derivano ci è subito apparso opportuno. Esso si lascia datare a quarant’anni dal pronunciamento della famosa Commissione Harvard, ma anche a qualche anno dal risveglio di una importante riflessione avviata da un notissimo editoriale comparso sull’”Osservatore Romano” il 3 settembre 2008, che ha rimesso a tema, e per certi aspetti in discussione, quanto oramai sembrava acclarato, definitivo e non modificabile. L’Autore parte da quell’articolo ed esamina il movimento “umorale” che ne seguì unitamente agli scritti che opportunamente raccolti formano un corpus che servì e serve anche ora a riflettere e a discutere sulla fisionomia della morte ed il suo accertamento nell’attività di trapianti d’organi.

Autore:
Antonio Puca
P. Antonio Puca, camilliano, è laureato in Psicologia alla Sapienza, dottore in Teologia Pastorale Sanitaria al Camillianum, dottore di ricerca in Bioetica alla Università Cattolica del S. Cuore a Roma, visiting scholar alla Georgetown University di Washington, D.C.
Attualmente è Professore di Bioetica  al Camillianum di Roma e Incaricato per la Pastorale della salute nell'Arcidiocesi di Napoli.
pp. 120 ~ 2010 

Formato: 14X21
Rilegatura : Filo refe / plast. Opaca
 

Contattaci

Contattaci
  • Captcha
    Clicca sull'immagine per caricarne una nuova
I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Altri prodotti nella stessa categoria